• Io sono una missione

    Parma-Berceto, 23 settembre 2018 – Con molta semplicità condividiamo il sussidio che le comunità di Parma e Berceto hanno condiviso per vivere insieme il ritiro di inizio anno. La riflessione...

  • Cambiare il linguaggio, rallentare il passo, progettare il futuro insieme ai giovani

    Roma, 23 settembre 2018 – Il 23 settembre 2018 si è concluso il Congresso Internazionale “Giovani e scelte di vita: Prospettive educative”. “Le scelte che un giovane fa non sono un menù....

  • Umanizziamo, evangelizziamo, educhiamo

    Roma, 22 settembre 2018 – “Umanizziamo, evangelizziamo, educhiamo e siamo coraggiosi nelle sfide e nelle proposte perché la Chiesa ci invita oggi a essere lungimiranti sui giovani”. Le parole...

  • I «centennials» oggi a scuola. Ci serve un «tutorial»

    18 settembre 2018 – da http://www.ilregno.it/blog/i-centennials-oggi-a-scuola-ci-serve-un-tutorial-luca-peyron di Luca Peyron - Il filosofo tedesco Peter Sloterdijk scrisse: «Bisogna diventare...

Cerca...

 

In BACHECA

Appuntamento Harambee

"Vi annuncio una gioia grande"

Area riservata

Iscriviti alla newsletter

Ambiti di animazione

La vita dell'Ispettoria è curata in particolare secondo quattro ambiti.

 

La Pastorale Giovanile

“La pastorale è la scienza della salvezza, l’unica scienza inventata da Gesù: l’arte di portare alla salvezza, attraverso il dono della propria vita, di un accompagnamento che fa crescere le persone che ci vengono affidate, nella capacità di aprire il cuore per far sprigionare le migliori energie che ci sono nel cuore dei ragazzi: la nostra carità è una carità pastorale” (Rettor Maggiore – Esercizi Spirituali Direttori/Direttrici SDB e FMA - Roma 9 aprile 2010).

“Vorrei sollecitare ogni FMA, ogni comunità, perché è nelle comunità locali che incontriamo i ragazzi, a sentire la responsabilità di stare vicino ai giovani e alle giovani. Ciò non richiede delle cose straordinarie, chiede l'amore, chiede la presenza, lo stare in mezzo a loro, l'esserci, il saper ascoltare e interagire semplicemente” (Madre Yvonne, La Spezia giugno 2010).

L’Ambito della Pastorale è coordinato dalla Consigliera Ispettoriale per la Pastorale Giovanile su mandato dell’Ispettrice. Si arricchisce del confronto all’interno del Consiglio Ispettoriale, della collaborazione della Commissione Pastorale e di altri organismi che presidiano alcuni ambienti educativi.

 

La Formazione

“Crediamo che formarsi insieme, condividere la fede e la missione all'interno della comunità educante, in rete con altri membri della Famiglia Salesiana, aiuti le persone in crescita a divenire protagoniste della propria storia e della ricerca del bene comune” (Linee orientative della missione educativa delle FMA, 8).

L’Ambito della Formazione è presidiato dalla Commissione Formazione ed è coordinata dalla Consigliera ispettoriale per la Formazione.

 

L'Economia 

"Un'idea di fondo guida e illumina il tutto: la povertà nella nostra vita consacrata, salesiana è certamente uno stile e una scelta di vita, ma è anche un modo di porci, di situarci, di pensare che cambia le strutture stesse della vita religiosa. Che cosa significa per noi fare passi in una reale comunione dei beni nella comunità, nell'ispettoria, nell'Istituto? E’ solo un principio di risparmio economico o un ideale di carità evangelica? Non potrebbe significare una scelta strutturale, diversa nei confronti del denaro, considerandolo un vero bene di scambio e non un accumulo di proprietà?" (dalla Programmazione ambito amministrazione 09-14 sr Wilma Tallone Economa generale).

L’Ambito dell'Economia è presidiato dalla Commissione Economia che è coordinata dalla Economa ispettoriale.

 

La Comunicazione Sociale

Nella nostra Ispettoria, l’Ambito della Comunicazione Sociale è presidiato dalla Commissione Comunicazione che è convocata e coordinata dalla Referente Ispettoriale ed ha i seguenti compiti:

- presidia i flussi comunicativi facendo attenzione a rendere leggibili i contenuti e i linguaggi

- veicola informazione e formazione con strumenti diversificati

- favorisce una comunicazione interna capace di creare senso di appartenenza

- cura la comunicazione esterna e dà visibilità al cammino ispettoriale

- segue e dà indicazioni per la documentazione e un’efficace comunicazione

- assume, promuove, trova modalità per portare avanti il progetto dell’educomunicazione valorizzando la dimensione educativa

- valuta con strumenti adeguati, l’efficacia dei processi comunicativi attivati.

 

 Buon Anno

2018!!!

 

Free Joomla! template by L.THEME