• IL PUNTO sulla comunicazione
  • Messaggio del Rettor Maggiore ai giovani del MGS

    Messaggio del Rettor Maggiore al MGS

  • La festa di Don Bosco a Parma: Ciofs FP e scuola dell’Infanzia

    Don Bosco a Parma

  • Per i bambini e le bambine di Berceto è nato un nido

    Il nido di Berceto

  • 27ma Giornata della Vita consacrata: sorelle e fratelli per la missione!

    Vita consacrata

  • Festa di don Bosco a Correggio

    Don Bosco a Correggio

  • Ogni scusa è buona per far festa

    I 95 anni di sr Roberta

  • Il regalo che più desiderate

    Don Bosco a Livorno

  • Festa di Don Bosco a Cento

    Don Bosco a Cento

  • https://www.fmails.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2744:festa-di-don-bosco-a-lugagnano&catid=11&Itemid=124

    Don Bosco a Lugagnano

  • Vedrai miracoli!

    Vedrai miracoli

Pastorale Giovanile

Buone prassi, innovazione, percorsi di cambiamento

Domenica 26 febbraio si terrà a La Spezia, come da calendario ispettoriale la seconda Giornata di Formazione Pastorale in cui affronteremo il tema: “Buone prassi, innovazione e percorsi di cambiamento”. La giornata è stata pensata in continuità con quanto vissuto negli appuntamenti di settembre 2022.

“WYD DON BOSCO 23” apre le iscrizioni alla Giornata Mondiale della Gioventù

WYD DON BOSCO 23, l’organizzazione responsabile della convocazione e della partecipazione dei giovani del Movimento Giovanile Salesiano (MGS) alla Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) di Lisbona 2023, ha annunciato l’apertura delle iscrizioni a livello mondiale per i giovani provenienti dagli ambienti salesiani.

Formazione alla relazione umana in ambito pastorale

Il corso promuove conoscenze aggiornate e competenze pratiche per acquisire o migliorare abilità relazionali e comunicative al fine di intervenire in modo efficace nel proprio contesto di vita, nei vari ambiti pastorali e nei differenti ruoli. Le attività di formazione forniscono le capacità per individuare i bisogni, le risorse e le difficoltà delle persone, delle famiglie, dei gruppi sociali, comunità ecclesiali e dei vari contesti pastorali.

Ogni ambiente educativo è vocazionale

Un Seminario di Pastorale Giovanile per conoscere e sperimentare la progettazione pastorale trasformativa. Organizzazione nazionale. Realizzazione nelle singole Ispettorie.

Indicazioni e materiali utili

Indicazioni e materiali utili

8 e 9 ottobre, a La Spezia, vivremo come Ispettoria Madonna del Cenacolo il primo Seminario di Pastorale Giovanile delle FMA d'Italia

 

  

 

Destinatari del Seminario: FMA e laici individuati nelle varie Ispettorie delle FMA d'Italia.

Finalità: Far sperimentare la progettazione pastorale trasformativa come “metodo” attorno alla pastorale vocazionale come “contenuto”.

Modalità: Introduzione nei concetti chiave della progettazione trasformativa (sabato) e parziale sperimentazione del metodo in ciascuna Ispettoria (domenica).

Obiettivo: Imparare una metodologia da riportare nelle proprie realtà ed avviare processi di tipo vocazionale: educare i ragazzi a una logica vocazionale e missionaria, per fare servizio-missione e diffondere la cultura vocazionale in diversi ambienti.

Materiali:

Don Michal Vojtàš accompagnerà la prima giornata di Seminario per la conoscenza della metodologia di lavoro: la progettazione pastorale trasformativa.

Nella giornata di domenica invece, a livello ispettoriale, faremo un esercizio di discernimento applicando la progettazione pastorale trasformativa alla pastorale vocazionale. 

    

La seguente presentazione sintetizza e sviluppa ulteriormente il pensiero contenuto nella pubblicazione "Progettare e discernere" (https://www.academia.edu/39480939) in vista di un accompagnamento degli ambienti educativi salesiani. Il modello di progettazione affonda le sue radici profonde in un momento decisamente spirituale e vocazionale e tenta di fare un passaggio da una “progettazione virtuale” ad una “progettazione virtuosa”. Colui che progetta virtualmente in genere decide in maniera verticistica e unilaterale ciò che vuole e poi cerca una corresponsabilità solo esecutiva da parte degli altri membri della comunità; chi invece progetta virtuosamente sa che ognuno ha qualcosa da dare e da dire e quindi cerca sempre una corresponsabilità a tutto tondo da tutti i membri della comunità.

SABATO 8 OTTOBRE 2022

Arrivi a La Spezia 

Ore 12.30  Pranzo

Ore 14.30  Preghiera iniziale e introduzione al Seminario per la nostra Ispettoria

Ore 15.30  Collegamento con le altre Ispettorie d'Italia

Ore 15.45  I parte: avvio del processo sulla pastorale trasformativa

Ore 16.30 Pausa

Ore 17.00  II parte: Come creare una visione, obiettivi e passi di realizzazione

Ore 17.45  Lavori di gruppo

Ore 18,30  Restituzione finale

Ore 19.30  Cena

 

DOMENICA 9 OTTOBRE 2022

Ore 8.30    Celebrazione Eucaristica

Ore 10.00  I fase: cos'è pastorale vocazionale

Ore 11.30  Pausa

Ore 11.45  II fase: studio personale "Come creare un ambiente vocazionalmente significativo?"

Ore 12.30  Pranzo

Ore 14.30  III fase: focus group del discernimento

Ore 15.30  Conclusioni ispettoriali

Ore 16.30  Partenze

 

 

Ogni ambiente educativo è vocazionale

Il seminario nazionale di Pastorale Giovanile “Ogni ambiente educativo è vocazionale” si terrà a La Spezia, l’8-9 ottobre 2022. Nel pomeriggio di sabato 8 ottobre, in comunione con le Ispettorie Italiane, saremo accompagnati nei lavori da don Michal Vojtáš SDB, che ci guiderà nell’approfondimento della “progettazione pastorale trasformativa”. I lavori continueranno domenica 9 ottobre.

Ma che ti cambia? Imparare ad ascoltare il cambiamento

Abbiamo appena concluso le giornate zonali di formazione pastorale che si sono tenute il 6 settembre a Bologna, il 7 settembre a Livorno e l’8 settembre a Genova. Almeno 200 fra insegnanti, educatori, formatori, volontari del Servizio Civile Universale e FMA, divisi nelle tre sedi, hanno vissuto insieme questo tempo di formazione.

Noi ci stiamo “non con le percosse, ma con la mansuetudine”

Come ogni anno, in questo tempo arrivano i sussidi della proposta formativa del prossimo anno pastorale. Nelle case dovrebbe già essere arrivato il Quaderno di Lavoro, è in arrivo anche il numero estivo di NPG con l’approfondimento della tematica dell’anno, il file dell’IDEARIO e il testo per la proposta formativa rivolta alle comunità.

Avere fede nell’imprevedibile

Non è facile arrivare al XVII Convegno Nazionale di Pastorale Giovanile organizzato dalla CEI. I due anni di pandemia hanno più volte rimandato l’appuntamento tenendolo in sospeso. Ora si apre la possibilità di ritrovarci in presenza, non senza la difficoltà di giorni inediti e sicuramente “scomodi”.

Free Joomla templates by Ltheme