• IL PUNTO sulla comunicazione
  • Messaggio del Rettor Maggiore ai giovani del MGS

    Messaggio del Rettor Maggiore al MGS

  • La festa di Don Bosco a Parma: Ciofs FP e scuola dell’Infanzia

    Don Bosco a Parma

  • Per i bambini e le bambine di Berceto è nato un nido

    Il nido di Berceto

  • 27ma Giornata della Vita consacrata: sorelle e fratelli per la missione!

    Vita consacrata

  • Festa di don Bosco a Correggio

    Don Bosco a Correggio

  • Ogni scusa è buona per far festa

    I 95 anni di sr Roberta

  • Il regalo che più desiderate

    Don Bosco a Livorno

  • Festa di Don Bosco a Cento

    Don Bosco a Cento

  • https://www.fmails.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2744:festa-di-don-bosco-a-lugagnano&catid=11&Itemid=124

    Don Bosco a Lugagnano

  • Vedrai miracoli!

    Vedrai miracoli

La mia natura è il fuoco

La mia natura è il fuoco

"Vivendo in Dio non si può avere alcuna amarezza, perché Dio è delizia, dolcezza e gioia infinita! È questa la ragione per cui gli amici di Dio sono sempre felici!". Sui passi di santa Caterina da Siena abbiamo vissuto il terzo incontro di formazione delle juniores, suore giovani e direttrici! Rita, guida professionista, ha accompagnato il nostro cammino e ci ha aiutate a visitare i luoghi in cui ha vissuto e operato santa Caterina da Siena, patrona d’Italia e d’Europa, dottore della Chiesa.

Firenze-Siena, 20-22 gennaio 2023 – Terzo incontro di formazione juniores e suore giovani 22-23 – Oltre i tanti incontri previsti in calendario con laici e fma a livello ispettoriale, con i ragazzi e i giovani attraverso il Movimento Giovanile Salesiano, i vari appuntamenti di formazione professionale e di studio e gli impegni pastorali a livello locale, quattro incontri nell’anno sono dedicati alla formazione della Juniores e delle suore giovani.

Un primo incontro lo abbiamo vissuto a La Spezia ed è stato dedicato alla programmazione dell’itinerario formativo annuale e al confronto con l’Ispettrice e le direttrici. Il secondo incontro, in cui abbiamo posto la nostra attenzione sul tema della comunità l’abbiamo vissuto a Bologna-Ravenna.

Questo terzo incontro, in cui abbiamo posto l’accento sulla presenza femminile nella Chiesa, l’abbiamo vissuto a Firenze-Siena: erano presenti le juniores e suore giovani, le loro direttrici, l’Ispettrice sr Elide e sr Cristina.

Il brano biblico che ci ha accompagnate è stato Mt 11,25-30 e gli articoli delle Costituzioni sul voto di Castità.

Abbiamo scelto di approfondire questo tema lasciandoci accompagnare dall’arte e dalla figura di santa Caterina da Siena. Per questo la giornata di sabato 21 gennaio l’abbiamo trascorsa nella sua città natale.

Rita, guida professionista, ha accompagnato il nostro cammino e ci ha condotte nei luoghi che ricordano le varie tappe della vita di santa Caterina e naturalmente ci ha fatto visitare il Duomo, il centro storico e la famosa Piazza del Campo.

La giornata è stata caratterizzata: dal cammino che è stato occasione di condivisione semplice, dalla contemplazione di numerosi affreschi, dipinti e incisioni su marmo, dei luoghi storici e ricchi di messaggi e suggestioni profonde, dalla preghiera e soprattutto dalla fraternità.

Per pranzo abbiamo chiesto l’ospitalità presso l’oratorio “La magione”. Oratorio aperto e gestito da Salesiani Cooperatori. I giovani dell’oratorio ci hanno accolte, riscaldate, sono stati con noi e con noi hanno condiviso il pranzo al sacco. Sono stati particolarmente accoglienti.

Nel pomeriggio abbiamo continuato il nostro pellegrinaggio e, nella Basilica cateriniana di San Domenico, abbiamo incontrato Padre Alfredo Scarciglia che ci ha illustrato la vita della Santa. In questa basilica abbiamo potuto sostare in preghiera davanti alla reliquia di santa Caterina.

Ancora la domenica l’Ispettrice sr Elide ha offerto una riflessione a partire dagli articoli delle Costituzioni sulla castità, che sono stati oggetto di confronto e condivisione sincera e bella.

Mamma che freddo! Però che bello!

Con queste affermazioni riassumiamo la nostra visita a Siena, perché il freddo, particolarmente intenso, non ci ha impedito di contemplare la bellezza della città, la profondità e autenticità di santa Caterina e abbiamo ricevuto tanto: abbiamo vissuto una fraternità concreta e possibile condividendo l’esperienza con le nostre direttrici, abbiamo incontrato persone speciali e conosciuto esperienze come quella dell’Oratorio La Magione veramente unica.

A Firenze siamo state accolte dalla comunità fma e dai salesiani. Con loro abbiamo condiviso i momenti di preghiera della sera, le buonenotti, la Celebrazione Eucaristica in Parrocchia e il pranzo della domenica. Domenica 22 gennaio è stata anche occasione per festeggiare la beata Laura Vicuña: sr Laura Ziliani ha presentato la sua vita e una breve riflessione durante l’omelia.

Un grazie a chi ha reso possibile queste giornate: il gruppo di juniores e suore giovani che le hanno preparate, quelle che hanno animato le ricreazioni e i momenti di preghiera; Rita; i Salesiani Cooperatori di Siena; Padre Alfredo, le comunità fma e sdb di Firenze che con grande generosità ci hanno ospitate e non ci ha fatto mancare nulla.

Della stessa categoria puoi leggere ancora...

Free Joomla templates by Ltheme