• IL PUNTO sulla comunicazione
  • Messaggio del Rettor Maggiore ai giovani del MGS

    Messaggio del Rettor Maggiore al MGS

  • La festa di Don Bosco a Parma: Ciofs FP e scuola dell’Infanzia

    Don Bosco a Parma

  • Per i bambini e le bambine di Berceto è nato un nido

    Il nido di Berceto

  • 27ma Giornata della Vita consacrata: sorelle e fratelli per la missione!

    Vita consacrata

  • Festa di don Bosco a Correggio

    Don Bosco a Correggio

  • Ogni scusa è buona per far festa

    I 95 anni di sr Roberta

  • Il regalo che più desiderate

    Don Bosco a Livorno

  • Festa di Don Bosco a Cento

    Don Bosco a Cento

  • https://www.fmails.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2744:festa-di-don-bosco-a-lugagnano&catid=11&Itemid=124

    Don Bosco a Lugagnano

  • Vedrai miracoli!

    Vedrai miracoli

Cambiare si può se si vuole

Cambiare si può se si vuole

“Cambiare si può se si vuole” è un libro davvero SMART perché è agile, ma anche elegante, stampato a colori, che in 7 passi porta a trovare la forza e le strategie per realizzare il cambiamento che si vuole portare nella propria vita. Partendo dalla sua esperienza di coach, l’autrice ci porta in autentico viaggio per capire come sia possibile cambiare se si vuole.

La Spezia, 17 gennaio 2023 – Cambiare si può se si vuole Che cos’è? Un libro davvero SMART perché è agile, ma anche elegante, stampato a colori, che in 7 passi porta a trovare la forza e le strategie per realizzare il cambiamento che si vuole portare nella propria vita.

Perché leggerlo? Partendo dalla sua esperienza di coach, l’autrice ci porta in autentico viaggio per capire come sia possibile cambiare se si vuole. Il viaggio passa tra le tecniche utilizzate e le storie di tanti coachee che hanno vissuto sulla loro pelle la possibilità del cambiamento. I 7 passi (comunicazione, autostima, assertività, tempo, resilienza, negoziazione), poi, sono sia tutti collegati che autoconclusivi e permettono di lavorare sia in modo globale che in modo specifico.

Per chi? Per gli addetti ai lavori e per chi si fa il problema dell’accompagnamento formativo. Il libro non ne parla, ma d’altra parte sono pochi a parlarne. Tuttavia, il testo ci aiuta a capirlo meglio grazie proprio al percorso che fa fare.

Un punto forte? La semplicità e le storie. Se sei un formatore, pensi che molte delle tecniche o delle visioni proposte, le conosci già. Ma poi leggendo bene, ti accorgi di quanto si possano applicare e di come spesso noi le sottovalutiamo. Intuisci che l’autrice è una brava coach proprio perché interpreta le tecniche, perché accompagnare le persone è come cucinare: per imparare a farlo non basta un libro di ricette (che comunque serve!).

Un’idea regalo… È un ottimo regalo per chi sta vivendo un momento di crisi oppure vuole cambiare qualcosa della sua vita ma non ci riesce. Il libro fa ritrovare fiducia in sé e nel farsi aiutare da qualcuno esperto. Le storie poi aiutano a fare da specchio ai propri vissuti.

L’autore Conoscere Emanuela Truzzi è un piacere travolgente: il suo entusiasmo è pari alla sua professionalità, ma è anche un autentico mix sorprendente di competenza, assertività e curiosità.

Fonte: AGO Formazione

Della stessa categoria puoi leggere ancora...

Free Joomla templates by Ltheme