Sr Maria Cortopassi

Guidami, Signore, per una via di eternità. “Io ti conoscevo solo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti hanno veduto” (Giobbe 42,5) – Cara sr Maria, queste sono le parole che abbiamo ascoltato nella liturgia e su questa via ti sei incamminata con serenità e abbandono, anche se ci hai colto un po’ di sorpresa!

Sr Silvana Caprini

Sabato, 24 settembre, commemorazione di Maria Ausiliatrice, “mentre l'aurora inondava il cielo di una festa di luce”, Maria Ausiliatrice ha bussato alla porta del tuo cuore, cara sr Silvana, e ti ha trovata pronta per essere accompagnata da Gesù suo Figlio da te tanto amato, cercato e seguito con spirito apostolico salesiano, sempre con gioia e serenità.

Sr. Elisabetta Lorenzetti

“Le anime dei giusti sono nelle mani di Dio” (dal libro della Sapienza) – Carissima sr. Elisabetta, con questa Parola di Dio che si addice alla tua vita, siamo tutti qui riuniti, insieme ai tuoi cari, per darti l'ultimo cordiale e fraterno saluto. Il buon Dio ti ha rivolto l'ultima amorosa chiamata la sera del "Perdon d'Assisi", segno della sua grande misericordia e tu, come sempre hai risposto con il tuo generoso "ECCOMI".

Addio a suor Silvana, maestra gioiosa di centinaia di bambini

Era sempre di buon umore, sorridente, simpatica, con tanta voglia di scherzare e giocare, ma anche severa quando si trattava di educazione, grammatica o di numeri. Era così suor Silvana Caprini, («Sossi» per gli alunni), maestra e religiosa salesiana, morta ieri mattina nel Piacentino.

Sr. Rosanna Carlini

Condividiamo alcuni ricordi di sr. Rosanna Carlini – Di temperamento sereno e allegro, dotata di senso dell’umorismo, ha vissuto volentieri la vita comunitaria e ha vissuto con passione la sua vita dedicata ai giovani. È stata assistente, refettoriera, catechista, infermiera…

Sr. Bruna Emma Colognoli

Donna accogliente e buona, salesiana obbediente ed entusiasta, figlia di don Bosco che hai consumato la tua vita per la vita dei bambini e ragazzi. Direttrice giovanissima qui a Livorno nel quartiere povero di Shangai ti sei fatta molto amare dalla gente con la quale intessevi relazioni semplici e simpatiche. E la gente ti ha voluto bene, tanto che parlava di te anche nei negozi quando sr. Vittorina andava a far spesa. Era il tuo stile. Lo hai portato ovunque, rivelando, a chi incontravi, che eri una salesiana felice.

Sr. Carla Favaro

In una bella condivisione tra noi che l'abbiamo conosciuta è emersa la figura di una Donna attiva, collaborativa e per un certo verso positivamente intraprendente. Seria nel suo operare, ma anche con una buona dose di serenità che cedeva all'umorismo. Portata per i piccoli, i deboli, i fragili. Dove c'era bisogno, lì arrivava sr. Carla.

Sr. Mistica Guardone

“O Dio Tu ei il mio Dio, all’aurora ti cerco, di Te ha sete l’anima mia…”, e tu, sr. Mistica, te ne sei andata proprio all’alba del nuovo giorno, in silenzio, quasi in punta di piedi. Lasci a noi il carissimo ricordo di te: il tuo sorriso aperto, accogliente, il tuo grazie costante per ogni gesto che ricevevi.

Sr. Carolina Gazzanelli

Ciao, Sr. Carolina, in questo momento vorremmo avere tutti in mano un violino, magari uno Stradivari come il tuo, per suonare insieme a te il tuo bel “friin friin”. Una musica originalissima che ci regalavi, accordando seriamente un bastone, il violino appunto, che appoggiavi alla spalla sinistra e toccandolo a ritmo preciso con l’altro bastone, il tuo archetto.

Free Joomla templates by Ltheme