Sui passi di don Bosco

Sui passi di don Bosco

Quest’anno abbiamo vissuto gli Esercizi Spirituali di agosto presso il Seminario di Marola, sull’Appennino Emiliano. Una bellissima struttura gestita dalla diocesi di Reggio Emilia. Il gruppo di 30 FMA, che ha visto fra le altre la presenza delle juniores FMA e di una juniores di un’altra congregazione, è stato guidato dall’Ispettrice sr. Elide e dal predicatore don Enrico Lupano. Al termine degli Esercizi Spirituali, il 5 agosto, abbiamo festeggiato con tutto l'Istituto FMA il 150° anno di fondazione!!!

Marola, 29 luglio-5 agosto 2022 – Sui passi di don Bosco – Quest’anno abbiamo vissuto gli Esercizi Spirituali di agosto presso il Seminario di Marola, sull’Appennino Emiliano. Una bellissima struttura gestita dalla diocesi di Reggio Emilia. Il gruppo di 30 FMA, che ha visto fra le altre la presenza delle juniores FMA e di una juniores di un’altra congregazione, è stato guidato dall’Ispettrice sr. Elide e dal predicatore don Enrico Lupano. Al termine degli Esercizi Spirituali, il 5 agosto, abbiamo festeggiato con tutto l'Istituto FMA il 150° anno di fondazione!!!

Don Enrico ci ha guidata in un percorso sui passi di don Bosco che ha avuto come filo conduttore il tema della “presenza”: il sacramento della presenza; un Dio che si fa presente; il dubbio della presenza; guarire dal possesso; una comunità che porta Gesù; la presenza del Buon Pastore; Maria una presenza generatrice.

Il luogo, particolarmente bello, fresco e accogliente, ha favorito il silenzio, il raccoglimento, la preghiera, la condivisione, ma ha fatto nascere anche il desiderio di creare un sano e vero clima di famiglia. Le giornate si sono distinte, fra l’altro, per le ricreazioni belle, divertenti e partecipate da tutti.

Gli esercizi spirituali sono terminati con la professione delle juniores, una celebrazione molto semplice, ma particolarmente intensa e il festeggiamento del 25° anno di professione di sr. Sara, sr. Beatrice e sr. Paola presenti per l’occasione.

Grazie alle persone che gestiscono l’accoglienza con tanta delicatezza e finezza: ci hanno accolte e che ci ha fatte sentire a casa; grazie a don Enrico per la sua fraternità e per l’entusiasmo nel parlarci di Gesù e di don Bosco; grazie a sr. Elide per le riflessioni offerte nelle buonenotti e per l’ascolto attento di ciascuna e grazie a tutte per il clima fraterno che abbiamo saputo creare.

Della stessa categoria puoi leggere ancora...

Free Joomla templates by Ltheme