Un ascolto in movimento

Un ascolto in movimento

Il Convegno ha la finalità di leggere le linee pedagogiche salesiane attraverso la valorizzazione della bellezza in cui ci muoviamo e siamo, e di sviluppare l’idea che la forza dell’innovazione scaturisce dall’ascolto della realtà, dello Spirito che suscita apertura al sociale e porta alla costruzione dell’uomo in un movimento che è sempre duplice, attivo e passivo, dall’interno all’esterno, dall’io al noi.

Roma, marzo 2022 – Convegno annuale promosso dal CIOFS Scuola FMA – In un tempo ferito e incerto, solcato da promesse e disdette le Scuole delle Figlie di Maria Ausiliatrice continuano a scommettere sulla formazione dei loro docenti tenendo insieme tradizione e innovazione.

In questo contesto si svolgerà il Convegno nazionale 2022 nei giorni 25 e 26 marzo che ha come tema: “UN ASCOLTO IN MOVIMENTO: DALL’ESTERIORITÀ ALL’INTERIORITÀ, DALL’IO AL NOI”.

Il titolo è, in parte, dettato dal fatto che sarà presentata, nella giornata del 25 marzo, la pubblicazione edita da Franco Angeli dal titolo “In ascolto della bellezza” che raccoglie articoli di 19 autori, esperienze vive di docenti, di esperti che lavorano in ambito universitario, pastorale con apporti filosofici, letterari, teologici e che ruotano attorno ad una prospettiva: ridare alla scuola la dignità di essere il luogo in cui ci si interroga sulla possibilità di aprirci a Dio attraverso le discipline, porci domande di senso, ricercare risposte attraverso il coinvolgimento di tutto il nostro essere.

I contenuti offerti nelle due giornate del 25 e del 26 marzo presentano una proposta educativo-didattica impegnativa che richiede passione, riflessività, pazienza, coinvolgimento di tutta la persona sia dell’educatore che dell’alunno. Don Bosco lo sapeva bene e conosceva altrettanto bene la forza dell’immaginazione e la necessità di un coinvolgimento integrale degli educatori nel processo educativo, che porta “a stupire la mente, aprire i sensi, incantare l’esistenza e rallegrare il cuore” (don Rossano Sala).

Il Convegno ha quindi la finalità di leggere le linee pedagogiche salesiane sia attraverso la valorizzazione della bellezza in cui ci muoviamo e siamo, sia quella di sviluppare l’idea che la forza dell’innovazione scaturisce dall’ascolto della realtà, dello Spirito che suscita apertura al sociale e porta alla costruzione dell’uomo in un movimento che è sempre duplice, attivo e passivo, dall’interno all’esterno, dall’io al noi.

Della stessa categoria puoi leggere ancora...

Free Joomla templates by Ltheme