In memoria di Sr Giulia

Parma, 12 ottobre 2019 – Discorso di apertura del presidente della PGS Lauda: “Salve a tutti e tutte e grazie per la partecipazione alla commemorazione di Sr Giulia che per me é stata una persona incredibilmente buona e molto propositiva. La PGS Lauda ora sta vivendo un bellissimo momento, però non si deve dimenticare con quanto entusiasmo sia iniziata tutta l’avventura e quanti bei momenti si sono vissuti e che partendo da una squadretta di poche ragazze si sia arrivati alla realtà di oggi.

Ho collaborato con Sr Giulia per più di vent’anni e li ricordo tutti con grande entusiasmo e dove vi era una piccola realtà di Oratorio ora vi è una delle più belle realtà di Pallavolo di Parma. Lei, Sr Giulia, era una specie di "Ruspa”, tutto faceva e dove tutto pensava.

Lei si faceva in quattro per le ragazze/i per evitare che tante realtà umane e sportive andassero perdute. Cercava di stimolare, di sdrammatizzare e dove vi erano grossi o piccoli problemi anche familiari riusciva a trovare sempre una parola buona per tutti.

Arrivava sempre un momento prima di me in palestra, io sempre puntuale in palestra (anche troppo e questo mi faceva arrabbiare un po'), voleva già trovare in ordine gli attrezzi, i palloni e tutto quello che poteva essere utile per fare allenamento.

Oggi ho voluto invitare allenatori e dirigenti di allora: Roberto Costa, Gabriele Pagani, Gianluigi Raccanelli e l'ex Presidente Ilaria Monica per dare un doveroso saluto e far conoscere é risaltare tutto il buono che è scaturito dalla sua opera in collaborazione con persone che si sono prestate nel rendere la Società PGS Lauda più bella e rispettata.

Sr Giulia con la sua umanità e la sua bontà ha dato un’impronta importante alla generazione di dirigenti, allenatori e atleti che l’hanno seguita dopo la sua dipartita.

Ringrazio della partecipazione al torneo e dal cielo so che ci vede e approva tutto.”

Bruno Costa

Della stessa categoria puoi leggere ancora...

Free Joomla templates by Ltheme