• Misericordia: profumo del vangelo!

    Domenica, 05 Luglio 2015 08:38
  • “Sai fischiare?” … con don Bosco alla ricerca dei nostri talenti!

    Sabato, 04 Luglio 2015 15:00
  • Bimbi in ufficio

    Mercoledì, 01 Luglio 2015 06:47
  • Pubblicazione graduatorie Servizio Civile Nazionale

    Martedì, 30 Giugno 2015 13:10
  • Una piazza per sr. Eligia

    Martedì, 30 Giugno 2015 07:36

Misericordia: profumo del vangelo!

NPG Estate 2015 – Cari Amici, gentili Amiche, questo numero "estivo" è particolare perché – come da lunga tradizione – essenzialmente riporta studi di approfondimento del tema della proposta educativo-pastorale per gli ambienti salesiani (e le comunità) che coprirà l'anno da settembre all'estate del 2016. Quest'anno è un tema "obbligato" sia in vista della prossima GMG che del Giubileo: appunto, la misericordia … Giancarlo De Nicolò … Redazione NPG

Riportiamo alcuni articoli presenti in questo numero di NPG:

Papa Francesco e i giovani - Pensieri ricorrenti di Cesare Bissoli – 1. Papa Francesco parla ai giovani e parla sui giovani, e si lascia abitualmente intervistare da loro, il che è indice di grande familiarità e fiducia. Si vede che lo fa volentieri, dove alle parole si uniscono segni, anzitutto il sorriso su tutto il volto. “Poveri, famiglia, gioventù” è un trinomio sostanziale della sua antropologia, fondata e sorretta dall’altro trinomio “misericordia, gioia, speranza”. Persuasori e animatori influenti e permanenti: Gesù, il Vangelo.

“Sai fischiare?” … con don Bosco alla ricerca dei nostri talenti!

Correggio, giugno 2015 – Lunedì 8 giugno ha avuto inizio, presso la parrocchia di S. Prospero, l’annuale GREST dell’Unità Pastorale formata da tre parrocchie: san Quirino, san Pietro e san Prospero. Le attività sono iniziate l’8 giugno e sono terminate il 26 giugno.

Il GREST ha visto coinvolta la comunità FMA nell’assistenza di bambini e animatori e nell’attività creativa soprattutto del pomeriggio. Il tema scelto tratto dal sussidio per centri estivi “SAI FISCHIARE?” è stato scelto per festeggiare in modo più concreto il bicentenario della nascita di Don Bosco.

Pubblicazione graduatorie Servizio Civile Nazionale

Roma, 30 giugno 2015 – Vides Italia – www.videsitalia.it – Rendiamo disponibili le graduatorie del Servizio Civile 2015 per i progetti Vides in 13 regioni d'Italia: ABRUZZO, BASILICATA, CALABRIA, CAMPANIA, EMILIA ROMAGNA, LAZIO, LIGURIA, LOMBARDIA, PUGLIA, SARDEGNA, SICILIA, TOSCANA, UMBRIA.

Ogni graduatoria dispone un elenco di nomi in ordine di punteggio, comprendendo:

IDONEI SELEZIONATI e IDONEI NON SELEZIONATI.

Bimbi in ufficio

Imola, 24 giugno 2015 – Il Ciofs di Imola aderisce all’iniziativa nazionale “Bimbi in ufficio con mamma e papà” promossa per il 21esimo anno consecutivo dal Corriere della Sera/Corriere Economia, in collaborazione con La Stampa e patrocinata dal Dipartimento per le politiche della Famiglia – Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Non sono solo i grandi numeri che fanno la differenza: 8 bimbi dei 16 dipendenti del Centro avranno la possibilità di andare a lavorare con i loro genitori, conoscere il loro ambiente di lavoro, sedere nelle postazioni e passeggiare tra le scrivanie.

Una piazza per sr. Eligia

Vallecrosia, 30 giugno 2015 – da Sanremo News /Consiglio comunale di Ventimiglia – “Fra i primi punti all’ordine del giorno nella seduta del Consiglio Comunale, che si è aperta alle ore19.00 del 14 maggio 2015, la richiesta, con mozione della consigliera Palumbo, di intestare la piazza antistante l’ex caserma Gallardi a Suor Eligia Guglielmi.

Con voto favorevole all’unanimità è stata espressa la volontà dell’intero consiglio affinché, a fronte anche delle mille firme raccolte fra i cittadini in pochi giorni, l’amministrazione si attivi per questo dovuto e importante riconoscimento ad una suora che con grande energia si è prodigata per oltre 40 anni in un incessante attività di volontariato e promozione sociale presso il complesso residenziale dell’ex caserma Gallardi operando come una vera missionaria nella sua stessa città e prodigandosi verso le fasce più deboli come i bambini, insignita tra gli altri meriti anche dal San Segundin d’argento.”